L’UAC: per vivere con gioia il ministero

La proposta dell’UAC è ancora attuale giacché le sue intuizioni fondamentali sono state rilanciate dal Vaticano II.

Il merito dell’UAC consiste nell’aver indi­viduato proprio nella particolare condizione dei pre­sbiteri diocesani, imperniata sull’apostolato, una vera via di santificazione che non ha bisogno di prendere “a prestito’ forme e contenuti dalla vita monastica o religiosa, considerata fino a poco tempo fa uno “stato superiore” di santità rispetto alla situazione del clero secolare.

Leggi altro ›