90 ANNI DI MONS. FRANCESCO COLUCCI – BARI

 

 

Mons. Francesco Colucci con l'Arcivescovo di Bari Mons. Francesco Cacucci, il nostro Presidente S. E. Mons. Luigi Mansi e Mons. Alberto D'Urso

Mons. Francesco Colucci con l’Arcivescovo di Bari S. E. Mons. Francesco Cacucci, il nostro Presidente S. E. Mons. Luigi Mansi e Mons. Alberto D’Urso

Il Cenacolo mensile di Venerdì 29 Aprile è stato realizzato presso l’Oasi Santa Maria sulla Murgia di Cassano Venerdì 29 Aprile, in un clima di grande fraternità e di gioia che ha coinvolto anche le suore presenti, giunte dal Messico.

Ci siamo ritrovati in tantissimi, (presbiteri – religiosi e laici) intorno a Mons. Francesco Colucci che per oltre 40° anni ha diretto questo Centro di Spiritualità, per festeggiare il suo 90° compleanno e il 65° anniversario di ordinazione presbiterale.

Sono intervenuti anche il nostro Presidente S. E. Mons. Luigi Mansi a testimoniare l’affetto della nostra famiglia associativa verso questo confratello che giovane ha fatto della Cristi Vivendi forma la sua regola di vita e l’Arcivescovo di Bari S. E. Mons. Francesco Cacucci che all’ Omelia della Concelebrazione Eucaristica ha voluto ricordare il suo “vecchio” Direttore Spirituale di Seminario, e additare l’esemplare itinerario di vita presbiterale e pastorale, che ha portato Mons. Colucci a ricevere la fiducia di due Vescovi Mons. Magrassi e il Card. Ballestrero, che lo hanno voluto Vicario Generale della Diocesi di Bari – Bitonto e poi Vicario Episcopale per il Clero.

Mons. Colucci è stato ed è ancora punto di riferimento per la direzione spirituale e per le confessioni di moltissimi sacerdoti e laici presso l’Oasi affidata ormai ad altre mani. Parlando della sua esperienza associativa ha affermato: Ho conosciuto l’UAC mentre frequentavo il quarto anno di Teologia nel Pontificio Seminario di Molfetta. Ordinato sacerdote il 9 Luglio del 1950, ho dato inizio all’UAC nella mia diocesi di Bari, divenendone direttore per dieci anni.

“Posso testimoniare che è stata una esperienza che ha contribuito ad alimentare spiritualmente e pastoralmente la vita dei sacerdoti come hanno testimoniato gli stessi Vescovi, che non poche volte hanno partecipato agli incontri incoraggiandone la fedeltà”.

PAPA FRANCESCO: per un sacerdote è vitale ritrovarsi nel cenacolo del presbiterio

Sintesi dell’intervento di Papa Francesco ai vescovi italiani riuniti in assemblea

16 maggio 2016

Papa Francesco, intervenendo di fronte ai vescovi italiani riuniti in assemblea il 16 maggio 2016, ha tracciato invece l’identikit del prete. Ha spiegato che il sacerdote, è uomo di pace, di relazioni, con una vita semplice, è sempre disponibile per la gente. Non è un burocrate o un anonimo funzionario, non mira all’efficienza né si scandalizza per le fragilità dell’animo umano. E in un passaggio del discorso, citando le strutture e i beni economici, ha invitato i vescovi a «mantenere soltanto ciò che serve per l’esperienza di fede e carità del popolo di Dio». 

 Un cambiamento d’epoca  

Il «rinnovamento del clero» è il tema scelto per la discussione all’assemblea della Cei. Il Papa ha quindi proposto ai vescovi di mettersi in ascolto avvicinandosi a «qualcuno dei tanti parroci che si spendono nelle nostre comunità». Che cosa «dà sapore» alla sua vita? A questa domanda Francesco risponde ricordando che il contesto culturale è diverso da quello del passato perché «anche in Italia tante tradizioni, abitudini e visioni della vita sono state intaccate da un profondo cambiamento d’epoca». «Noi, che spesso ci ritroviamo a deplorare questo tempo con tono amaro e accusatorio, dobbiamo avvertirne anche la durezza: nel nostro ministero – aggiunge il Papa – quante persone incontriamo che sono nell’affanno per la mancanza di riferimenti a cui guardare! Quante relazioni ferite! In un mondo in cui ciascuno si pensa come la misura di tutto, non c’è più posto per il fratello».  Leggi altro ›

PAPA FRANCESCO CONFESSA I RAGAZZI

23-24 aprile 2016 – GIUBILEO DEI RAGAZZI

PAPA FRANCESCO CONFESSA

CONSIGLIO NAZIONALE STRAORDINARIO UAC

Diac. Mauro Tommasi, d. Stefano Rosati, d. Luigi Mansi, d. Giancarlo Lanforti, d. Massimo Goni, d. Albino Sanna, d. Alberto D'Urso, d. Ninè Valdini, d. Nino carta

Membri del Consiglio nazionale UAC: Diac. Mauro Tommasi, d. Stefano Rosati, S.E. Mons. Luigi Mansi, d. Giancarlo Lanforti, d. Massimo Goni, d. Albino Sanna, d. Alberto D’Urso, d. Ninè Valdini, d. Nino Carta

Ai Consiglieri e Delegati regionali UAC,

Il CONSIGLIO NAZIONALE STRAORDINARIO allargato ai regionali è CONVOCATO per martedì 3 maggio 2016 nell’Istituto delle Orsoline, via Nomentana 34 – ROMA, con inizio alle ore 9,30.

Nell’Ordine del giorno si tratterà della situazione dell’Associazione, del bilancio consuntivo e preventivo e degli orientamenti da assumere in vista dell’Assemblea elettiva di novembre 2016.

Il Consiglio sarà anche l’occasione per vivere un momento di fraternità e di condivisione col nostro Presidente S. E. Mons. Luigi Mansi, recentemente ordinato Vescovo di Andria e che presiederà la concelebrazione dell’Eucaristia.

Data l’importanza del Consiglio nazionale straordinario siete pregati di essere tutti presenti.

Don Albino Sanna, segretario

S. E. MONS. LUIGI MANSI AD ANDRIA

S. E. Mons. Luigi Mansi vescovo di Andria

S. E. Mons. Luigi Mansi vescovo di Andria

Oggi 3 aprile 2016 la presa di possesso nella diocesi di Andria.

Accompagniamo con la preghiera il nostro Presidente S. E. Mons. Luigi Mansi nella presa di possesso della sua diocesi ad Andria e auguriamo un fecondo apostolato.

AUGURI DI UNA SANTA PASQUA

Giunga a tutti i soci dell’UAC

e a tutti gli amici

l’augurio di una santa Pasqua.

PASQUA DI RESURREZIONE 1

MONS. LUIGI MANSI PRESIDENTE DELL’UAC E’ IL NUOVO VESCOVO DI ANDRIA

Mons. Luigi Mansi

Mons. Luigi Mansi

Apprendiamo con gioia la nomina di Mons. Luigi Mansi, nostro Presidente nazionale, a Vescovo di Andria avvenuta il 29 gennaio 2016. L’Ordinazione episcopale avverrà a Cerignola nel pomeriggio del prossimo 12 marzo 2016.

Tutta l’UAC augura al nuovo Vescovo un servizio pastorale generoso, intenso e competente e lo sostiene con la preghiera fraterna. La Vergine Maria lo accompagni con la sua materna intercessione presso Gesù Maestro e lo protegga.

MONS. LUIGI RENNA, MEMBRO DEL CENTRO STUDI UAC, E’ IL NUOVO VESCOVO DI CERIGNOLA

S. E. Mons. Luigi Renna, Vescovo di Cerignola

S. E. Mons. Luigi Renna, Vescovo di Cerignola

Uniamo la nostra preghiera e il nostro augurio di un buon apostolato al nuovo vescovo di Cerignola S. E. Mons. Luigi Renna, membro del nostro Centro Studi. La sua ordinazione è avvenuta sabato 2 gennaio 2016.

Curriculum vitae di Mons. Luigi Renna

Mons. Luigi Renna, del clero della diocesi di Andria (Italia), finora Rettore del Pontificio Seminario Regionale Pugliese “Pio XI”,  è il nuovo vescovo di Cerignola-Ascoli Satriano. La nomina è avvenuta dopo la rinuncia al governo pastorale della diocesi , presentata da mons. Felice di Molfetta, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico. Leggi altro ›