CENACOLO REGIONALE IN SARDEGNA

 

I partecipanti al Cenacolo Regionale della Sardegna

I partecipanti al Cenacolo Regionale della Sardegna

Presentiamo molto volentieri una relazione del Delegato Regionale della Sardegna, nonché Vice Presidente nazionale vicario, don Nino Carta

UAC Sardegna 2014 – 02

     Carissimi tutti,

                        Per motivi vari tanti di voi non sono potuti venire al Cenacolo regionale del 28 gennaio scorso a Donigala. Ma i pochi presenti abbiamo cercato di pregare, di vivere un po’ di comunione sacerdotale e anche programmare questo nuovo anno.

    Come meditazione abbiamo scambiato le nostre impressioni su un documento che ho stralciato da un articolo che parla come anche i religiosi in qualche modo partecipano della spiritualità presbiterale se lavorano in una determinata diocesi. Interessante perché ciò si può e si deve applicare anche ai preti  e ai diaconi che partecipano ai vari movimenti, senza che questo possa impedire la loro comunione presbiterale nella chiesa locale.

    Poi siamo passati al momento organizzativo. Ecco alcune idee per quest’anno:

   1- Abbiamo rivisto le varie diocesi sarde, cercando idee e cammini per rivitalizzare l’Associazione in alcune, soprattutto, sia cercando di affiancare un prete giovane ai direttori ormai di una certa età, sia scoprendo qualche elemento nuovo in diocesi attualmente scoperte. Riguardo alle prime si è pensato ad Iglesias, Ozieri, Sassari, Nuoro, Alghero, Ogliastra.

   Nell’altro gruppo abbiamo messo Cagliari e Tempio.

Abbiamo già iniziato alcuni contatti e speriamo quanto prima di avere belle notizie.

   Inoltre abbiamo chiesto per telefono al nostro segretario Don Albino di inviare i moduli ad ogni delegato diocesano per procedere alle adesioni del 2014.

   2- Abbiamo visto l’importanza di continuare il cenacolo con i seminaristi del Seminario regionale, per seminare una coscienza profonda di fraternità sacerdotale in Sardegna.

   3- Abbiamo programmato i nostri prossimi incontri dei delegati diocesani per il 3 giugno. Invece il nostro convegno regionale sarà il 23 ottobre. Si vedrà in seguito dove e chi sarà il relatore.  Se avete qualche idea mandatemela.

   4- Ci organizzeremo bene per partecipare al convegno nazionale che si terrà a Roma dal 17 al 20 novembre.

 

          Crediamoci veramente.

                                                                     Un saluto fraterno   UACamente                                                                                                                                                                                                          Don Nino Carta