GIUBILEO DEI SACERDOTI E DEI SEMINARISTI

UAC e Giubileo: davanti alle difficoltà dei preti

‘ Abbi cura di te’ è la prima parola che ci ha lasciato mons. Calogero La Piana, vescovo emerito di Messina, nell’incontro Uac a Roma ( 1 giugno 2016) durante il giubileo dei presbiteri. Il relatore ha ricordato il motto salesiano che dice:’ se vuoi riposarti cambia lavoro’ ma ha raccontato pure la sua esperienza personale per cui oggi a troppo tirare nelle attività si rischia molto. Lo stress quando ti assale è improvviso e implacabile.  Certamente, ha ricordato, è la vita spirituale a sostenere e motivare il presbitero e questa non va mai trascurata. Ma da confessore ora mons. Calogero denota molte mancanze in quest’area, che portano a fatiche relazionali, attaccamento vero i beni materiali, disordine di vita e pian piano mancanza di generosità e stanchezza. Trascurare la vita spirituale può portare anche all’abbandono del sacerdozio. Anche la comunità presbiterale è un dono da vivere e non trascurare. Dovremmo aver però più cura gli uni degli altri soprattutto evitando le chiacchiere e usando il perdono reciproco. Nel dialogo finale si è sottolineata la necessità di avere più compassione vicendevole tra preti e si è mostrato che anche l’ esperienza della propria fragilità se accettata, magari con uno spirito di perdono verso se stessi e anche con un po’ di umorismo (come diceva papa Francesco durante le meditazioni del Giubileo) potrà diventare arricchimento per l’esercizio del nostro ministero e quindi fonte di santificazione.

Don Massimo Goni

TERZO GIORNO 3 giugno 2016

Solennità del Sacro Cuore

I sacerdoti e i seminaristi partecipano nella piazza di San Pietro alla S. Messa presieduta dal Papa Francesco. E’ il momento della festa per il Giubileo e la Giornata di santificazione del clero.

Momento della celebrazione Eucaristica

Momento della celebrazione Eucaristica

Papa Francesco dopo la Messa scende in mezzo ai preti e li vuole salutare uno per uno soffermandosi oltre un’ora con loro.

Papa Francesco in mezzo ai preti

Papa Francesco in mezzo ai preti

La giornata del Giubileo dei sacerdoti e dei seminaristi si conclude con la recita del S. Rosario nello spazio a fianco della statua di San Pietro.

S. E. Mons. Fisichella presiede la recita del Rosario

S. E. Mons. Fisichella presiede la recita del Rosario

SECONDO GIORNO 2 giugno 2016

Nel secondo giorno del Giubileo dei sacerdoti e dei seminaristi si è tenuto il Ritiro spirituale predicato dal Santo Padre Francesco. I luoghi dell’incontro dei sacerdoti erano diversificati per provenienza: a San Giovanni in Laterano si sono riuniti i sacerdoti di Roma e della Curia romana dove è stata predicata la prima riflessione; nella Basilica di S. Maria Maggiore quelli d’Italia dove è stata predicata la seconda meditazione e nella Basilica di San Paolo fuori le mura i sacerdoti dell’estero dove è stata predicata la terza meditazione. Papa Francesco ha tenuto tre splendide meditazioni sulla Misericordia e il ruolo del sacerdote. I tre gruppi hanno potuto partecipare alle tre meditazioni attraverso la TV 2000 che ha curato i collegamenti.

Papa Francesco presenta la seconda meditazione a S. Maria Maggiore

Papa Francesco presenta la seconda meditazione a S. Maria Maggiore

I sacerdoti durante il loro incontro nelle tre Sedi hanno vissuto anche i momenti di preghiera, di adorazione Eucaristica, di possibilità delle confessioni e della concelebrazione Eucaristica.

L’organizzazione di questa giornata è stata molto positiva e gradita dai sacerdoti.

I sacerdoti presenti a S. Maria Maggiore si preparano per la concelebrazione Eucaristica

I sacerdoti presenti a S. Maria Maggiore si preparano per la concelebrazione Eucaristica

PRIMO GIORNO 1 GIUGNO 2016

Un piccolo gruppo dell’UAC ha vissuto questa prima giornata nella Porta Santa della Caritas di Roma in via Marsala.

Il piccolo gruppo UAC alla Porta Santa della Caritas di Roma

Il piccolo gruppo UAC alla Porta Santa della Caritas di Roma

Dopo il passaggio della Porta Santa della Caritas il gruppo ha condiviso con S.E. Mons. Clangore La Piana, già vescovo di Messina, una concreta e partecipata riflessione sul tema “Accompagnare la fragilità del presbitero” e la sera è stata vissuta l’intensa concelebrazione Eucaristica.

S. E. Mons. Clangore La Piana nel dialogo con i presbiteri dell'UAC

S. E. Mons. Clangore La Piana nel dialogo con i presbiteri dell’UAC

PROGRAMMA

01 giugno 2016 – 03 giugno 2016

Piazza San Pietro

A immagine del Buon Pastore, il prete è uomo di misericordia e di compassione,

vicino alla sua gente e servitore di tutti.

Papa FrancescoPAPA E I PRETI

 

Mercoledì 1 Giugno 2016

Dalle ore 9.00 alle ore 16.00

Nelle chiese giubilari (San Salvatore in Lauro, Santa Maria in Vallicella, San Giovanni dei Fiorentini):

Adorazione Eucaristica

Sacramento della Riconciliazione

Pellegrinaggio verso la Porta Santa

17.30  Catechesi e Santa Messa per gruppi linguistici (Italiano, Inglese, Spagnolo, Polacco, Francese, Tedesco, Portoghese)

           

Giovedì 2 Giugno

Ritiro Predicato dal Santo Padre

10.00 Prima riflessione

12.00 – Seconda riflessione

16.00 – Terza riflessione

17.30  Concelebrazione Eucaristica

 

Venerdì 3 Giugno 2016

Solennità del Sacratissimo Cuore di Gesù

9:30 S. Messa in Piazza S. Pietro con il Santo Padre